Download this file (PREMIO D'ARTE - REGOLAMENTO.pdf)

 

PREMIO D’ARTE “APULIA LAND ART FESTIVAL”

I EDIZIONE

L’Apulia Land Art Festival, in collaborazione con il Presidente Luciano Vinella, titolare di Vetrerie Meridionali, Castellana Grotte (BA), promuove la prima edizione del premio d’arte “Apulia Land Art Festival”.

Gestito dalla sezione di arti visive, e(art)h- il paesaggio dell’arte, il premio ha l’obiettivo di promuovere, stimolare e sostenere la produzione degli elaborati d’arte prodotti in questa edizione dell’Apulia, premiando le qualità formali e concettuali dell’elaborato e dell’artista che meglio tradurrà i temi e gli statement di questa edizione del festival.

Il singolo vincitore del premio avrà accesso a numero due assegni del valore di € 500,00 cadauno, che seguiranno le condizioni qui riportate:

-       Il primo assegno, del valore di € 500,00 verrà deliberatamente consegnato nelle mani del vincitore, dichiarato titolare unico del premio e della sua gestione;

-       Il secondo assegno, del valore di € 500,00 avrà lo scopo di fornire al vincitore i mezzi tecnici e logistici per la realizzazione di un’opera d’arte offerta al committente del premio, Luciano Vinella, che offrirà la sede delle Vetrerie Meridionali, Castellana Grotte (BA), come situ dell’opera.

Le modalità di partecipazione vengono elencate nel regolamento che segue.

I codici che regolano il secondo assegno verranno marcati in grassetto.

REGOLAMENTO

OGGETTO DEL CONCORSO

Il premio prevede la vincita di un solo soggetto. Partecipano al Premio tutti gli artisti, di nazionalità italiana o straniera, invitati dai curatori e dal coordinatore scientifico a prendere parte alla terza edizione di Apulia Land Art Festival. Oggetto del Premio saranno gli interventi realizzati dagli artisti nel corso della settimana di residenza a Ostuni.

Il Premio è istituito allo scopo di determinare un vincitore tra i nove artisti invitati (Elena Bellantoni, Marco Bernardi, Michela De Mattei, Luca Mauceri, Giorgio Orbi, Calixto Ramirez, Francesco Ciavaglioli, Carla Rak, Leonardo Petrucci), attraverso una selezione operata da una giuria qualificata.

CARATTERISTICHE DELLE OPERE

Le opere dovranno essere concepite e realizzate appositamente per l’occasione, basandosi sull’impiego di materiali reperiti in loco, che siano preferibilmente parte della tradizione culturale e paesaggistica del territorio pugliese ed in particolare di Ostuni. Le opere potranno essere realizzate con qualunque materiale, purché non presentino elementi di pericolosità o di potenziale danneggiamento all’ambiente, pena l’esclusione dal Premio.

Le caratteristiche delle opere in concorso saranno valide anche per l’opera realizzata per le Vetrerie Meridionali di Luciano Vinella, rispettando, con queste, anche i codici e le norme dell’azienda ospite.

VALUTAZIONE DELLE OPERE

A ogni opera sarà attribuito un punteggio fino a un massimo di 30 punti sulla base dei seguenti parametri:

- interpretazione del tema della terza edizione dell’Apulia Land Art Festival (vedi “Tema” sul sito), in particolare ai principi di valorizzazione del territorio pugliese, della storia e dell’identità di Ostuni, alla capacità di darne una lettura attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea (10 punti).

- legame con l’area degli orti di Ostuni, capacità di inserirsi in questo contesto specifico e segnare il territorio con la propria presenza (10 punti).

- realizzazione dell’opera: originalità della proposta, impiego di materiali reperiti in loco e/o tipici del territorio, qualità formale in relazione ai presupposti concettuali del progetto artistico e al contesto in cui l’opera è ambientata (10 punti).

L’opera proposta per le Vetrerie di Luciano Vinella sarà monitorata, nelle due fasi di consegna (vedi punto 6), seguendo gli stessi parametri. Questa deve essere infatti identificativa degli statement del festival e deve rispettarne, perciò, i codici formali, concettuali ed estetici.

RICONOSCIMENTI

Il vincitore del Premio avrà diritto a:

  1. un riconoscimento economico pari a € 500,00, la cui gestione rimane personale ed arbitraria;
  2. 2.un assegno di € 500,00 per la realizzazione di un’opera d’arte per Vetrerie Meridionali, azienda-sponsor del premio;
  3. uno spazio dedicato all’interno del catalogo (bilingue) di Apulia Land Art Festival;
  4. ampio spazio nel sito e nei canali di comunicazione di Apulia Land Art Festival (social network, official website, ecc.)
  5. 5.GIURIA E SELEZIONE
  6. 6.FASI E SCADENZE

Le opere partecipanti verranno selezionate da una giuria composta da:

Giacinta Gandolfo - storica e critica d’arte (Central Saint Martins, Londra)

Niki Maffei - Assessore alla Cultura del Comune di Ostuni

Liliana Tangorra - storica e critica d’arte (Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”)

Gaia Tedone - curatrice e ricercatrice (Goldsmiths, Londra)

Un rappresentante dell’associazione culturale ArtePollino

La giuria valuterà le opere realizzate dagli artisti in totale autonomia e sulla base di un’esperienza specifica nel settore dell’arte contemporanea. Nel corso della settimana di residenza i membri della giuria si riservano di svolgere sopralluoghi nell’area degli orti per osservare il work in progress e il processo di creazione delle opere da parte degli artisti.

La giuria sarà presieduta da Gaia Tedone, responsabile della produzione di un testo motivazionale che giustifichi il responso della giuria (indicante la votazione in 30esimi, ed una breve motivazione in forma scritta), nonché responsabile della legittimità del responso e della sua definizione, ed infine responsabile di un breve testo in doppia lingua (italiano-inglese) che presenti il premio, il premiato e l’elaborato sul catalogo dell’edizione in oggetto.

Le opere dovranno essere allestite e presentate nella loro interezza entro il pomeriggio di domenica 6 settembre. Tuttavia, per permettere alla giuria di svolgere il proprio lavoro, gli interventi dovranno essere “leggibili” e in un buono stato di definizione entro le ore 10.00 di domenica 6 settembre; la proclamazione del vincitore del Premio sarà effettuata a margine del convegno d’arte che si terrà nella stessa giornata presso il Museo delle Civiltà Preclassiche di Ostuni.

L’accredito di € 500,00, pari all’ammonto totale del primo assegno (vedi punto 4.1) sarà versato entro e non oltre il 15/10/2015 in forma da pattuirsi fra l’organizzazione ed il vincitore.

A seguito di questa fase, l’organizzazione s’impegna a versare l’ammonto totale del secondo assegno (vedi punto 4.2) entro e non oltre il 31/10/2015 in forma da pattuirsi fra l’organizzazione ed il vincitore.

L’organizzazione s’impegna ad offrire un sopralluogo dell’azienda in data da definirsi con il vincitore. Tuttavia, i costi di trasporto, vitto e alloggio saranno a carico del vincitore e decurtabili dal premio menzionato nel punto 4.2.

Il vincitore s’impegna a presentare una bozza del progetto entro e non oltre il 15/10/2015. Questa sarà sottoposta alla direzione dell’Apulia Land Art Festival che, in linea con la curatela, formulerà un giudizio che rifletterà i punti menzionati in questo regolamento nel punto 3.

La realizzazione dell’opera, sostenuta dall’assegno menzionato nel punto 4.2 dovrà essere realizzata presso le Vetrerie Meridionali, Castellana Grotte (BA), entro e non oltre il 31/12/2015.

  1. 7.ASSEGNO PER LA REALIZZAZIONE DELL’OPERA PRESSO LA VETRERIE MERIDIONALI SITI IN CASTELLANA GROTTE, BA
  2. 8.RISCOSSIONE DEL PREMIO IN DENARO

Oltre a stabilire il premio d’arte di € 500,00, il Presidente delle Vetrerie Meridionali, Luciano Vinella, bandisce un assegno per la realizzazione di un’opera d’arte presso l’azienda sponsor in oggetto, sita in via Conversano 144, nel comune di Castellana Grotte (BA).

La realizzazione dell’opera, che riprenderà i codici formali, concettuali ed estetici del festival e del suo tema (vedi punto 3) sarà curata, nella fase progettuale e d’installazione, dall’artista vincitore.

Questi, nella fase di prima consegna (prevista per il 15/10/2015, vedi punto 6), potrà contare sulla consultazione della direzione e curatela dell’Apulia Land Art Festival, che fornirà un giudizio estetico e formale sulla base dei punti concorsuali stabiliti nel punto 3 di questo regolamento.

L’organizzazione, inoltre, pattuendo con il vincitore, organizzerà un sopralluogo del sito. Tuttavia, le spese di trasporto, vitto, alloggio e creazione dell’opera saranno decurtabili solo dall’assegno somministrato in data indicata (vedi punto 6). Apulia Land Art Festival e Vetrerie Meridionali si dicono sollevate da ogni responsabilità di natura logistica ed economica.

L’inaugurazione dell’opera è prevista entro e non oltre il 31/12/2015.

Come previsto nel punto 4, il vincitore del premio avrà diritto ad un riconoscimento economico pari ad € 500,00, ed un assegno per la realizzazione di un’opera presso le Vetrerie Meridionali. Questi, come indicati nel punto 6, saranno somministrati in due tranche:

  1. Tranche di € 500, 00 entro il 15/10/2015;
  2. 2.Tranche di € 500,00 entro il 31/10/2015.
  3. 9. ACCETTAZIONE E PENALITA’

Tuttavia, il giorno 06/09/2015, la giuria consegnerà un titolo in assegno simbolico (non riscuotibile) che celebri la vittoria del vincitore.

La natura delle transazioni sarà pattuita fra organizzazione e vincitore.

 

Partecipando all’iniziativa gli artisti riconoscono e accettano implicitamente le norme contenute nel presente regolamento, nessuna esclusa. L’artista partecipante e i membri della giuria dichiarano di aver letto attentamente il presente regolamento e di accettarlo in tutti i suoi punti.

Il non adempimento dei contenuti previsti in questo regolamento sarà elaborato in forma penale.

Ostuni, il 26/08/2015

Il Presidente di Apulia Land Art Festival

CARLO PALMISANO           

     Il Presidente di Vetrerie Meridionali        

            LUCIANO VINELLA

 


Apulia Land Art è certificata da: